Storie di tutti i giorni

Il canovaccio è sempre similare. Una persona denuncia il proprio compagno, marito, fidanzato (declinabili anche al femminile) perché vittima di aggressione da parte di quest’ultimo. Nel migliore dei casi; nel peggiore si arriva anche allo stalking. Se non alla morte. Quotidianamente si viene a conoscenza di violenze domestiche, magari perduranti da anni. O decenni. Sarebbe assurdo…

Stereotipi

La tabella di cui all’immagine introduttiva è comparsa, in tutto il suo splendore grafico, in un programma televisivo del sabato pomeriggio Rai. Sulla rete ammiraglia, per giunta. Un simpatico concentrato di luoghi comuni sulle “donne dell’Est”. Per i curiosi che se la fossero persa, la trasmissione “Parliamone… sabato”, condotta da Paola Perego, si può vedere…

Highway to hell

Spesso accade che, a causa di una circostanza improvvisa, possa “crollare il mondo addosso”. O un ponte stradale addosso. Per la seconda volta nell’arco di un anno. Il primo ad ottobre, in provincia di Lecco. Il secondo su un’Autostrada, la A14, una delle principali arterie italiane, nei pressi di Ancona. Ieri. Oltre al danno materiale, perché…

La vita è tutta un quiz

Quando si è disoccupati, una delle soluzioni permesse dal fantasmagorico e stupendo mondo dell’internet per ovviare al problema consiste anche nel guardare i porno visionare i concorsi pubblici. Lo scorso 22 novembre compare, sul sito del Ministero della Giustizia, questo annuncio: Con bando del 18 novembre 2016, pubblicato nella G.U. n. 92 del 22 novembre 2016 –…

Auz!

Non era bello e né originale ricordare Leone di Lernia il giorno della sua morte. Sarebbe sembrata paracula come scelta. Il “vecchiodimmerda”, come lo chiamavano in radio soprattutto gli ultradecennali colleghi de “Lo Zoo di [Radio] 105”, al di là della trasmissione pomeridiana, era un volto noto e la notizia della sua dipartita ha lasciato i…

De brevitate vitae

Troppa importanza si è data ad un tizio (che si evita di citare e taggare in questa sede), il quale scrive sui social “Hitler almeno i disabili li internava gratis”. Frase comunque estrapolata da un concetto più lungo. Risultato ottenuto dal suddetto: post rimosso e account Facebook congelato per un mese. Con il ragionamento di…

A far l’amore comincia tu

Canale 5, in modo molto paraculo (basti pensare che la distribuzione e produzione è a carico di Medusa e Mediaset – ergo Berlusconi, ma questo ora è secondario e parte del sistema), pensa bene di mandare in onda, il giorno dopo la “prima” della tredicesima edizione del Grande Fratello, “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino….

Che emozione! Il ministro!

Questo del meridione italiano è un paese dalle mille e una sorprese. Dopo anni e anni di discussione, fondi per Musei di rilevanza nazionale utili ad accogliere le perle archeologiche della cittadina non ce ne sono (o almeno così pare). Finalmente, però, dopo altrettanti anni e anni di lavori e restauri avvenuti nella più immane…

Viaggio della speranza

“Noi ridiamo e scherziamo, ma c’è gente…” che sfugge alla fame, alle carestie e alle guerre dei poveri (mica tanto, i kalashnikov ce li hanno pure loro) e scappa in tempo di crisi mondiale con la speranza di essere accolto chissà dove per poter “vivere” (in Italia magari, lo Stato europeo più facile da raggiungere,…

Chi rompe non paga

Ritorniamo nel solito paese del meridione che potrebbe essere la casa di chiunque. Durante l’afa estiva, per cercare in serata quel minimo refrigerio incontrandosi con i compagni la sera tra una birra e una battuta, ci si reca in uno dei punti più alti e movimentati della cittadina. La morfologia la pone su più livelli…

Il canto del “cigno”

Jeansy. Chi è costei? No, non è “sto cazzo”, dato che va di moda rispondere in questa maniera tra i “ggiovani” alla suddetta domanda (cioè, oddio…). Il suo nome evoca qualcosa di giovanile, come un paio di jeans resi più trendy da quella “y” finale. Non proprio: citando l’introduzione di una voce biografica standard di…