Chiaroscuri

il

Ogni giorno, una novità.

Il più noto politico italiano ha inviato un esposto al garante della privacy. Si lamentava di essere stato fotografato durante le vacanze di Natale e Capodanno 2009 a Villa Certosa, suo buen retiro in Sardegna, da un reporter del luogo certamente non autorizzato. Inoltre, l’onorevole Niccolò Ghedini, in qualità di legale, ha querelato il fotografo per truffa e violazione della privacy.

Le immagini sono state subito sequestrate. Eppure erano state offerte a Panorama, giornale edito da Mondadori (quindi di proprietà del Presidente-imprenditore, nonostante i giri di parole). Probabilmente, in contemporanea erano state proposte anche ad un altro periodico. In virtù dell’incertezza, per il paparazzo è scattata la denuncia.

A parte tutto, gli interrogativi sono tanti. Anche se pochi li proporranno e, quasi sicuramente, non avranno risposta.
1) Come mai tanta fretta nell’esposto al Garante e nel ricorso alla Giustizia? Si spera che l’uomo più potente d’Italia non abbia nulla di compromettente, soprattutto dopo le rassicurazioni sue e degli avvocati.
2) Non sembra strano che qualcuno sostenente che “certa magistratura sia eversiva” ricorra ad essa con tanta veemenza?
3) Non è curioso che un soggetto di fatto non processabile possa porre in essere un contenzioso?
4) È sacrosanto qualsiasi diritto alla privacy. Però, perché le immagini equivoche di qualsiasi VIP solitamente sono pubblicate dai giornali prima che i diretti interessati ne vengano a conoscenza, contrariamente ad altri casi (“due pesi, due misure”)?
5) Quali sono le differenze “formali e sostanziali” tra le foto della festa di Casoria e quelle del reporter sardo?
6) Perché proporre la pubblicazione di foto potenzialmente controverse proprio ad un giornale di proprietà del soggetto coinvolto, a prescindere da qualsiasi “imparzialità deontologica”?
7) Per quale motivo le immagini “escono dal cilindro” solo in questi giorni, caldi sia per la campagna elettorale che per vicende di “politik-gossip“?

Non sono quesiti così particolari. Siccome sono un po’ tonto di mio, c’è qualcosa che non mi è chiara. A scuola i bambini alzano il ditino. Più o meno è lo stesso.

Qualcuno ha altre domande da fare?

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Lario3 ha detto:

    Hai ragionissima…

    Grazie per il commento, CIAO!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...