Ecce homo… della Provincia (lato B)

Mi assumo la responsabilità di ciò che scrivo in questo blog. Oltre al “dietro le quinte” che ho descritto nell’incipit dell’intervista al Sindaco e Presidente della nuova Provincia di Barletta-Andria-Trani, ve ne sarebbero altri. Divertenti e seriosi.

Dopo qualche giorno di mancanza e conseguente repressione dei miei sfoghi a seguito di chiusure di bocca e morti improvvise (ma anche no), scopro anche che l’intervistato di cui sopra è stato interpellato da una rete locale della BAT, Telesveva. Incredibile come su Facebook il video di un curioso fuorionda si sia diffuso a macchia d’olio in tutta Italia e nel giro di poche ore.

Evidentemente si commentavano quei fatti di carattere nazionale ormai ben noti. Ma, condividendo quanto espresso in qualche opinione, il frammento strappato è degno di un film di Lino Banfi. Ascoltando le affermazioni di Presidente e giornalista, il paragone si dimostra azzeccato. Qualche perplessità, meno colorita, mi era passata per la testa quando ho posto la domanda sulle “difficoltà del premier”. Che, almeno politicamente, è “il suo modello di vita”.

Una decina di giorni fa, per compiere ‘sto reportage (gratis) in esclusiva, ho dovuto inseguire il neoeletto Presidente per due giorni, dopo aver avuto i suoi numeri di telefono. Senza ricevere risposte. Alla fine, con la collaborazione del mio “direttore”, riesco a garantirmi un “buco”. L’attesa al Municipio, nel tardo pomeriggio, è di un’ora abbondante. Ma, come al solito, il Sindaco risulta affabile e disponibile, nonostante la visibile stanchezza. Una volta a rapporto, non eravamo soli. Nello studio c’era l’addetta stampa del Comune, che mi aveva già accolto in segreteria, dandomi anche qualche suggerimento. La stessa che, nel DVD + libretto, aveva a suo tempo “intervistato” colui che chiamo “Sindaco-Presidente” (di fatto, lo è).

In proposito, una delle domande che rimpiango di non aver fatto è proprio quella sugli orrori grammaticali presenti nel plico. Tuttavia mi veniva rassicurata la spesa minima durante la campagna elettorale, almeno quella “personale” e non partitica. Anche la smentita del campanilismo, usato nel mio paese davvero spesso dai simpatizzanti e sotto gli occhi di molti, ha lasciato qualche interrogativo di troppo. Però, per la ricerca del classico “pelo nell’uovo”, sarebbero occorsi tempo e spazio impossibili da ottenere (il dibattito è durato oltre mezz’ora e ha occupato 4 pagine di giornale). Comunque, in quella veste portavo alla luce “fatti, non opinioni”. Queste ultime le pongono soprattutto lettori e opposizioni. Lasciar loro un po’ di maturità, onestà intellettuale e qualche spunto non sarebbe poi un male…

Strano che vi sia stata “non-risposta” a due interrogativi: successore (e/o sostituto) e questione discarica. Sul secondo argomento la parola è arrivata in realtà dall’assistente: “l’intervista è al Sindaco o al Presidente?”. Le avevo già detto in segreteria che l’intervista era rivolta a persona fisica e giuridica, indipendentemente dal ruolo. Sempre teoricamente e per deontologia, per quanto la mia esperienza sia minima, i botta e risposta dovrebbero mettere in difficoltà l’interlocutore. Per lo meno, non dovrebbero assecondarlo.

I quesiti sono stati generali e non particolarmente impegnativi. Se fossi stato più cinico (o semplicemente più cattivo) come chiusa finale si poteva avere “elenca 5 celebri siti della nuova provincia” o “dimmi cosa è avvenuto il 13 febbraio 1503“. Per una nuova carica, che resterà sotto i giudizi di quasi 400 mila abitanti nei prossimi anni (5?), non era questa l’occasione giusta. Forse.

In fin dei conti, citando una sua frase e indipendentemente da qualsiasi ideale, “sarà la storia a dire se sarà stato bravo o meno”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...