Nemo propheta in patria

I Seioredopo sono quattro ragazzi di un celebre paese del meridione. Ragazzi di provincia, come tanti, che si riuniscono – quando è possibile – nei “sottani” per suonare assieme. Un po’ per gioco, un po’ per passione, iniziano la loro storia portando nei locali della loro cittadina cover di canzoni dei loro idoli. Ma, come è successo spesso anche ai grandi complessi agli albori, anche loro cominciano a fare sul serio, dando vita a composizioni impegnate. Lasciando in disparte brani più frivoli, che avrebbero magari potuto garantir loro un successo più commerciale.

Una minima ambizione, comunque, non guasta mai. Qualche demo prodotta e la sempre presente collaborazione degli amici portano prima il gruppo pugliese ad esibirsi come “apertura” addirittura a Milano, durante il Cornetto Music Festival. Poi arriverà l’invito di Rock TV, emittente satellitare del pacchetto SKY. La momentanea consacrazione arriva con la partecipazione ad un programma di nuove proposte su MTV, che, coltivando il loro talento, mette in rotazione, sempre sui canali della piattaforma via parabola, il loro primo videoclip. Sfidando, così, stili più goderecci e decisamente meno impegnati che, tuttavia, riscuotono maggiore successo, specie tra le ragazze più giovani (come quelli di dARI, Lost e i tedeschi Tokio Hotel).

Il quartetto, quindi, non è così lontano dalle più rosee aspettative, almeno per ora. Ciononostante è riuscito a mantenere modestia e contatti, non discostandosi mai dalla realtà locale e non rifiutando pinte di birre tra amici. Atteggiamenti di notevole pregio, rispetto a chi preferisce tingersi i capelli con colori indefiniti al fine di impazzare tra le adolescenti (c’è chi lo fa). Ignorando l’amico, sfigato, con cui usciva assieme nella (recente) infanzia.

Il nome del gruppo è ormai ben noto ai ventenni del paese in cui i componenti risiedono. L’esibizione dinanzi ad una più vasta platea dovrebbe essere pura formalità, visto che gli abitanti dovrebbero riservare ai Seioredopo un’accoglienza trionfale, che meritano senza dubbi. Ad inizio settembre viene organizzato il “Summer show” nel comune pugliese; discreta vetrina per artisti emergenti, che anticiperanno l’ingresso sul palco della star. In questo caso, meglio lasciar spazio agli indizi per intuire chi fosse: bruna, 22 anni, ciociara, esordisce appena 15enne a Sanremo, vincendo tra i giovani. Poco tempo dopo duetterà con uno degli “ambasciatori” della canzone napoletana, che pochi anni dopo diverrà ufficialmente suo compagno, per la gioia dei giornali di gossip. Fra qualche giorno, costei si rilancerà come conduttrice televisiva.

L’altisonanza del nome della cantante porta molta gente in piazza. Come già scritto, ad anticiparla sono in molti, compresi i Seioredopo. Altra occasione per mostrarsi agli occhi dei compaesani. Ma solo in pochi applaudono il gruppo che si sta distinguendo dalla massa. Buona parte della platea fischia, borbotta, insulta e inneggia all’artista laziale che tarda a salire in scena. Sarà stata apprezzata almeno la reazione dei componenti, che hanno invitato alla calma e alla pazienza per l’attesa, senza trascendere in accuse alla folla che – forse – bene avrebbero fatto, almeno per mero “patriottismo”? Questi giovani stanno facendo nel cosiddetto “mazzo” per portare alta la bandiera della loro comunità, ma essa li prende virtualmente a calci nel sedere. Per ignoranza o intolleranza, chissà.

Fatto sta che la “stella della serata” si è esibita davvero tardi, proponendo pochi brani del suo pur vasto repertorio. Troppo poco, per chi tanto l’ha aspettata e per l’Amministrazione che l’ha premiata?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...