Guida galattica per elettori

Rompo il silenzio (voluto) sul blog. La questione politica è un interesse generale. Tenterò, in questa sede, di non dilungarmi molto sull’opportunità del voto (peraltro, se vincerà l’astensionismo, comprensivo di schede nulle e bianche, ci sarà da divertirsi…) e sulla descrizione dei singoli partiti che concorreranno ad occupare gli scranni dei Palazzi. Ci sarebbe infatti…

Viva Sallusti!

Povero Sallusti! Condannato a 14 mesi di detenzione per qualcosa che non ha pienamente commesso (ma, dopotutto, ha avallato a causa di un “omesso controllo”). Il direttore de “Il Giornale” si è visto notificare tale misura dalla Corte di Cassazione, dopo che il 18 febbraio 2007, sulle colonne di “Libero” – testata diretta da Sallusti…

Pinuccio chiama.

[per Diritto di Critica] [a cura anche di Gigi d’Aquino] «Pronto? Pinuccio sono». Questa affermazione ferma e sicura, contraddistinta da un forte accento barese, da qualche mese è diventata molto popolare nel web. Così, infatti, si presenta il suddetto Pinuccio ad improbabili interlocutori telefonici, che vanno da Silvio Berlusconi a Mario Monti, dal Papa a Schettino,…

La lunga giornata

Ci troviamo in un classico comune del sud. Tornata elettorale, si elegge il sindaco. Oltre trentamila abitanti divisi tra la scelta di 552 candidati consiglieri e sei pretendenti primi cittadini (spartiti non tanto equamente tra sinistre, destre e centri). Dopo due mandati, il detentore è costretto a lasciare il potere, ma di fatto non rinuncia…

Dalla non è un cantante…

Oggi siamo tutti un po’ retorici, è vero. Ma sarebbe un’impresa eccezionale essere normali: in Italia Lucio Dalla ha segnato gran parte delle nostre vite più di quanto abbia fatto Whitney Houston, morta qualche giorno fa. È triste tirare su questi resoconti solo una volta che un artista se ne sia andato in lidi sicuramente…

Ostia!

[per Diritto di Critica] “Ostie allucinogene: vecchie sballate vedono i santi”. “Ostie allucinogene creano caos durante la funzione”. “I fedeli drogati picchiano il prete”. Questi sono solo alcuni dei titoli che comparivano su testate cartacee ed on-line fino alla mattinata di sabato scorso. In pratica, nella chiesa di Santo Spirito in Campobasso, durante l’Eucarestia ai…

[senza titolo 53]

… e così Celentano venne oscurato a sua volta dal più classico odore di figa.

125 milioni di cazzate

(o 700mila Euro o 24mila baci) Ovvietà, qualunquismo e anche ignoranza. 53 minuti di monologo (o quasi) sui massimi sistemi ridotti all’osso: argomenti su cui chiunque, con superficialità, potrebbe discorrerne senza cachet elevati. Bombardamenti all’Ariston, guerra e pace, voglia di “cambiare il mondo”: questa la copertina che fa da preambolo ad attacchi nei confronti di giornali…

Il coccodrillo come fa?

[per Diritto di Critica] Il Presidente emerito della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro – come i più sapranno – è morto ormai da qualche giorno. In ambito giornalistico, ogni redazione dev’essere pronta con il cosiddetto “coccodrillo”: un articolo capace di sintetizzare “vita, opere e miracoli” dei singoli personaggi, da pubblicare nel più breve tempo possibile. Nell’era del web…

Costa discordia

Crociera. Costa Concordia. Isola del Giglio. Tranquillità. Mare. Panorama. Spavento. Rumore. Scossone. Impatto. Roccia. Scoglio. Squarcio. Chiglia. Inclinazione. Black-out. Notte. Panico. Fuggi-fuggi. Giubbotto salvagente. Punti di raccolta. Evacuazione. Scialuppe. Lance. Pianti. Urla. Donne. Bambini. Naufragio. Sbarco. “Abbiamo perso tutto”. Ricerche. Dispersi. Morti. Tragedia. Elicotteri. Motovedette. Luci. Il Comandante? In acqua! Catapultato! “Come ‘na catapulta“. Impossibile….