Quale ironia

Antonella è una brava ragazza, davvero. Certo, a leggere le frasi a suo nome presenti sul suo profilo Facebook, tra attacchi maiuscolettati ad Israele, paragoni con mutilati e prese di posizione sui “negri che fanno schifo e che vivono in capanne di paglia e merda”, non sembrerebbe. Specie se queste frasi vengono condivise, in tono di denuncia, da Anna…

Prova d’attore

La somma Gialappa’s Band, già un’abbondante ventina di anni fa, nel suo “Mai dire Gol” aveva messo a punto la rubrica “Ipse Dixit“, consistente in estrapolati di interviste a personaggi famosi (soprattutto dello sport) che, però, si ritrovavano ad essere protagonisti di una involontaria comicità per le loro riflessioni spesso sconclusionate o incartate. Proprio ieri,…

A far l’amore comincia tu

Canale 5, in modo molto paraculo (basti pensare che la distribuzione e produzione è a carico di Medusa e Mediaset – ergo Berlusconi, ma questo ora è secondario e parte del sistema), pensa bene di mandare in onda, il giorno dopo la “prima” della tredicesima edizione del Grande Fratello, “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino….

Sic

“Diobò…” Marco Simoncelli, 24 anni, pilota di MotoGP in forza al Team Gresini motorizzato Honda, è morto da tre giorni. Ormai lo sanno tutti, non serve specificare troppo le cause. Del tragico evento si è discusso con molta solerzia: la cosa ha colpito chiunque, vuoi per la giovane età del motociclista, vuoi per la sua…

Sic transit gloria mundi

Fuggitivo. Ferito. Rintanato in un buco, come un topo. Picchiato dalla folla. Colpito a morte. Mostrato alle telecamere ormai cadavere. Così finisce la ultraquarantennale storia di un dittatore. La vita di Mu’ammar Gheddafi si conclude a pochi passi dalla sua città natale, Sirte, sotto il sole africano e le bandiere del Regno di Libia sventolanti….

Sono solo fesserie

Storia di qualche mese fa. Vasco diceva di “essere ancora qua“, nonostante tutto. Quasi ogni giorno, via profilo ufficiale Facebook, rilascia i suoi “clippini”, dove aggiorna i fan sul proprio stato di salute, canticchia i successi del presente e del passato e attacca politici o personaggi famosi. Seguitissimo, Rossi: su 2 milioni e 600 mila…

Commento ragionato

…con scappellamento a destra. Il buon Renzo Bossi, quello che crudelmente viene soprannominato “trota” dopo una sciagurata affermazione del più celebre padre Umberto in un pubblico comizio, si ritrova a parlare (non si sapeva nemmeno bene dove, quando e a chi – almeno in un primo momento) dei “nuovi media”, con un occhio particolare ai…

“Io sono ancora qua”

Dal 7 febbraio riecheggia nelle radio l’inconfondibile timbro della voce di Vasco Rossi che ricorda agli ascoltatori che “lui è ancora qua. Eh… già”. Il Blasco non ha bisogno di presentazioni. È un “re Mida” della musica italiana. I suoi fan delle più disparate età, impazziti e sempre presenti, affollano gli stadi nei suoi tour. Ogni album…

L’importanza di essere italiano

Domenica 12 e lunedì 13 si va a votare per quattro quesiti referendari. Ci si lamentava che “i media non fanno sapere che ci sono dei referendum, lo nascondono”. Ma i tempi sono cambiati, confermati da un passaparola continuo e – soprattutto – informatico funzionante. La tornata, su un periodo stabilito ex lege tra 15…

[senza titolo 49]

Dallo spot della Lega Nord per la Moratti: «Milano non sarà più la città della Madonnina, ma delle moschee. Pisapia sarà proprio il sindaco degli stranieri». Dall’ “intenzione di voto” del Presidente del Consiglio trasmessa da più TG: «Milano non può diventare alla vigilia dell’EXPO 2015 una città islamica, una zingaropoli […] riempita di bandiere rosse con…