… E vorresti cambiare faccia, e vorresti cambiare nome…

È stata una giornata di votazioni per il PD. Ma, in questa sede, non si discute su chi fosse il migliore dei tre candidati alla segreteria, ossia Matteo Renzi (non ha bisogno di presentazioni), Michele Emiliano (nemmeno) e Andrea Orlando. Andrea Orlando. Qualcuno chiedeva in giro chi fosse costui. Che faccia avesse. Andrea Orlando: come può un…

Primari(e)

Bene. Dopo mesi e mesi di discussioni e incertezze, alla fine Nichi Vendola sarà il candidato del centro-sinistra per la Puglia. Anzi, no. Quando tutto sembrava andare liscio come l’olio per il Presidente uscente, con la rinuncia di Michele Emiliano, ù Sinn’c d’ Baer, il PD nazionale ha deciso (con il beneplacito dell’assemblea regionale) che…

Sinistra premessa

Quanto accade in questi ultimi giorni in Puglia sta assumendo rilevanza nazionale per diversi fattori. Per chi non lo sapesse, Nichi Vendola, Presidente uscente del Tacco d’Italia, inizialmente doveva essere riconfermato candidato alle prossime elezioni come Governatore nelle liste del PD. Ma un Deus ex machina del sud, che risponde al nome di Michele Emiliano,…

Pedinamenti

Per il PD la campagna elettorale per le primarie è nelle ultime fasi. A compiere il tour itinerante per riconfermare la carica di segretario in Puglia è, in particolar modo, Michele Emiliano. Come sostiene qualcuno ironicamente, nel tempo libero sarebbe Sindaco di Bari. Per la seconda volta in poco più di un mese ha toccato…

Uscita a sinistra

La lotta alle segreterie del PD non coinvolge solo Marino, Franceschini e Bersani. A livello locale la disfida è ancora più sentita e si vede. I candidati, come da prassi, partecipano ad un tour itinerante, accompagnati dai cosiddetti “portaborse” (termine un po’ dispregiativo, che però ben identifica i vari “entourages”) per diffondere i loro programmi….

Cori di Stato

Ha fatto tanto discutere l’artistica composizione decantata da Matteo Salvini, neo-Eurodeputato, Parlamentare e Capogruppo leghista nella Giunta Comunale di Milano. Il nome non è nuovo, dato che lo stesso cura una rubrica sul sito “Affaritaliani“. Ultimamente è balzato alle cronache per la proposta provocatoria delle carrozze della metropolitana riservate ai meneghini. Il nostro, stavolta, intona…