I saved the World today

Invece di cercare le ragioni della guerra in Siria, forse l’altro interrogativo utile consiste nel chiedersi perché ci si atteggia a politologi internazionali ed esperti di affari esteri quando non si è capaci neppure di sturare il lavandino con una ventosa. Meglio chiarire subito alcuni punti. Per quanto siano assolutamente banali. Nessuno di noi è il Presidente…

Ka-boom

Un boato, sia esso causato da un terremoto o da esplosioni. O, nella peggiore delle ipotesi, da un fungo atomico. Non serve scrivere molte righe su Giappone e Libia. Poche e fondamentali sono le certezze. Le ipotesi, trite e ritrite, sono circolate come al solito sui giornali e ogni storia ha avuto una propria rilevanza….

[senza titolo 35]

Distrutte nella notte le statue di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, installate alla vigilia della commemorazione della strage di via D’Amelio del 19 luglio 1992. Una chiosa: questo succede anche quando viene instaurato un clima d’odio “amore” verso i magistrati, continuamente definiti da un notabile cittadino “estremisti di sinistra“.

Brutta partenza

Quando Giorgio Bocca ha scritto il saggio Annus Horribilis di certo non poteva prevedere che, in meno di tre mesi, si è verificata una situazione pari, se non peggiore, a quella da lui illustrata. Sia sul piano nazionale che estero, dai terremoti autentici, che fanno scalare il giorno di un milionesimo di secondo e piegano…