Quale ironia

Antonella è una brava ragazza, davvero. Certo, a leggere le frasi a suo nome presenti sul suo profilo Facebook, tra attacchi maiuscolettati ad Israele, paragoni con mutilati e prese di posizione sui “negri che fanno schifo e che vivono in capanne di paglia e merda”, non sembrerebbe. Specie se queste frasi vengono condivise, in tono di denuncia, da Anna…

125 milioni di cazzate

(o 700mila Euro o 24mila baci) Ovvietà, qualunquismo e anche ignoranza. 53 minuti di monologo (o quasi) sui massimi sistemi ridotti all’osso: argomenti su cui chiunque, con superficialità, potrebbe discorrerne senza cachet elevati. Bombardamenti all’Ariston, guerra e pace, voglia di “cambiare il mondo”: questa la copertina che fa da preambolo ad attacchi nei confronti di giornali…

Missione compiuta

Doveva accadere. Era scontato che, da dieci anni a questa parte, sarebbe stata prima o poi annunciata la morte di Osama bin Laden. E che qualcuno (nello specifico la Fox) avrebbe annunciato quella di “Obama bin Laden”: la più classica delle gaffe. Una consonante a distinguerne il nome da quello di Barack Obama, il Presidente…