I saved the World today

Invece di cercare le ragioni della guerra in Siria, forse l’altro interrogativo utile consiste nel chiedersi perché ci si atteggia a politologi internazionali ed esperti di affari esteri quando non si è capaci neppure di sturare il lavandino con una ventosa. Meglio chiarire subito alcuni punti. Per quanto siano assolutamente banali. Nessuno di noi è il Presidente…

Highway to hell

Spesso accade che, a causa di una circostanza improvvisa, possa “crollare il mondo addosso”. O un ponte stradale addosso. Per la seconda volta nell’arco di un anno. Il primo ad ottobre, in provincia di Lecco. Il secondo su un’Autostrada, la A14, una delle principali arterie italiane, nei pressi di Ancona. Ieri. Oltre al danno materiale, perché…

Viaggio della speranza

“Noi ridiamo e scherziamo, ma c’è gente…” che sfugge alla fame, alle carestie e alle guerre dei poveri (mica tanto, i kalashnikov ce li hanno pure loro) e scappa in tempo di crisi mondiale con la speranza di essere accolto chissà dove per poter “vivere” (in Italia magari, lo Stato europeo più facile da raggiungere,…

Costa discordia

Crociera. Costa Concordia. Isola del Giglio. Tranquillità. Mare. Panorama. Spavento. Rumore. Scossone. Impatto. Roccia. Scoglio. Squarcio. Chiglia. Inclinazione. Black-out. Notte. Panico. Fuggi-fuggi. Giubbotto salvagente. Punti di raccolta. Evacuazione. Scialuppe. Lance. Pianti. Urla. Donne. Bambini. Naufragio. Sbarco. “Abbiamo perso tutto”. Ricerche. Dispersi. Morti. Tragedia. Elicotteri. Motovedette. Luci. Il Comandante? In acqua! Catapultato! “Come ‘na catapulta“. Impossibile….

[senza titolo 46]

Due anni fa, alle 3:32, qualche [censura] rideva. Ora non ride più. Due anni dopo, comunque, tanti piangono ancora.

Come usare il paracadute

Oggi si sarebbe dovuto discutere dell’esito della partita tra Italia e Olanda calcistiche. Sfortunatamente, però, gli Azzurri sono usciti troppo in fretta dalla kermesse. Di conseguenza, all’opinione pubblica non sono sfuggite alcune notizie che, con la nazionale impegnata in Sudafrica, sarebbero state relegate in secondo piano. Ovviamente, la morte dello sventurato Pietro Taricone (uno dei…

L’ironia del destino

In una calda domenica di giugno, un ragazzo passeggia tranquillamente a bordo del suo scooter. Poco importa dove stia andando, cosa abbia intenzione di fare. Di sicuro, l’aria pomeridiana che accarezza la pelle è qualcosa di piacevole. Specie in periferia, quando la brezza quasi estiva è ancor più percepibile e l’ossigeno che giunge all’olfatto dà…

Frasi fatte

Quando si verifica una tragedia, o comunque qualcosa di eclatante, si sprecano i luoghi comuni. “Eh, ma si poteva evitare”, “che strage!”, “i bambini, non avete pensato ai bambini!“, “era un grande uomo“, “io ve l’avevo detto”. O robe simili. La risposta deve essere univoca: “grazie al cazzo“. Sevono a qualcosa, in qualsiasi sede, commenti…